GLI ITS

Gli I.T.S. (Istituti Tecnici Superiori) sono enti che erogano corsi post-diploma che rispondono alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche per promuovere i processi di innovazione. I corsi sono costruiti attraverso una progettazione condivisa e partecipata da tutti i soggetti che costituiscono le Fondazioni ITS (aziende, scuole, università, enti di formazione e di ricerca, associazioni ed enti locali e confindustriali).
Accedono ai corsi, a seguito di selezione, i giovani in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore e coloro che abbiano frequentato un corso IFTS dopo un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale. 
Almeno il 30% della durata dei corsi è svolto in azienda attraverso stage anche all'estero, in cui è possibile mettere in pratica fin da subito le competenze apprese durante la formazione in aula o in laboratorio. L'esperienza lavorativa in azienda può essere svolta in regime di apprendistato, garantendo una maggiore integrazione tra formazione e lavoro.
Il corpo docente proviene per almeno il 50% dal mondo del lavoro: tecnici aziendali e liberi professionisti affiancano docenti scolastici e universitari. 
I corsi, della durata di 1800/2000 ore, si concludono con esami di Stato, condotti da commissioni d'esame costituite da rappresentanti della scuola, dell'università, della formazione professionale ed esperti del mondo del lavoro.
Al termine del corso si consegue il Diploma di Tecnico Superiore con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche – EQF.
Per favorire la circolazione in ambito nazionale ed europeo, il titolo è corre­dato dall'EUROPASS diploma supplement.