Le nuove tecnologie digitali stanno ricoprendo un ruolo sempre più strategico nel mondo delle imprese, tanto da far parlare di “quarta rivoluzione industriale” o Industry 4.0. La trasformazione in atto richiede un cambiamento radicale dei processi aziendali e dei ruoli professionali, ragione per cui anche l’offerta formativa degli ITS che operano in ambito tecnologico si aggiorna costantemente.

A supporto di questa mission, ITS Lombardia Meccatronica, ITS Nuove Tecnologie della Vita, ITS Angelo Rizzoli e ITS Technologies Talent Factory, hanno costituito con Assolombarda la rete regionale degli ITS per la Smart Manufacturing "PRISMA", con il fine di promuovere un approccio coordinato e sinergico nell’implementazione dell’offerta formativa nell’ambito dell’Industria 4.0, e di condividere le buone pratiche e le positive esperienze di rete finora realizzate.

Il raccordo fra Istituti Tecnici Superiori afferenti ad ambiti tecnologici differenti, ma complementari, costituisce uno dei fattori chiave per un'azione concreta di rafforzamento qualitativo di un'offerta formativa sempre più vicina alle richieste del mondo del lavoro, anche e soprattutto grazie ad azioni di ricerca e sviluppo sui temi dell’innovazione tecnologica, in collaborazione con aziende di settore.

All’interno dell'offerta formativa della rete PRISMA, il nostro ITS propone due corsi nell'ambito della Meccatronica. L'offerta formativa della rete PRISMA verrà presentata venerdì 8 settembre alle 9.15 presso la sede di Assolombarda, in via Pantano 9 a Milano.

Per info:

PRISMA: Corso ITS Sistemi meccatronici industriali

PRISMA: Corso ITS Sistemi meccatronici autoferrotranviari

Quest'anno abbiamo l'ambizione di voler incrementare la nostra offerta formativa, presentando tra i percorsi di prossima approvazione nella nostra Regione, oltre ai due già consolidati (la cui nuova denominazione diventerà corso ITS in Tecnico superiore per l'automazione ed i sistemi meccatronici industriali), un ulteriore progetto per la realizzazione del corso ITS in Tecnico superiore per l'automazione ed i sistemi meccatronici autoferrotranviari, presso la sede corsuale di Sesto San Giovanni.

 

La figura in uscita da questo percorso opera nel sistema di produzione e manutenzione dei veicoli su rotaia e su gomma.

Nei contesti produttivi, cura la pianificazione delle diverse fasi di lavoro e organizza risorse umane e materiali, assumendo i provvedimenti più opportuni per la migliore integrazione di dispositivi automatici nei sistemi di trasporto su terra.

In ambito manutentivo, controlla e valuta l’andamento dei dati sullo stato di funzionamento dei veicoli, verifica l’efficacia degli interventi adottando le necessarie misure correttive.

Inoltre possiede una chiara conoscenza della normativa di settore e si accerta che essa venga applicata, sia rispetto alla conformità e alla sicurezza, sia rispetto ai sistemi qualità di processo/prodotto.

 

Si tratta di un percorso innovativo perché:

- mira alla formazione di una figura professionale molto particolare, in grado di applicare le competenze tipiche del "meccatronico" in settori che si occupano della costruzione o della manutenzione di treni, metropolitane, tram, autobus e veicoli speciali, fortemente rivoluzionati negli ultimi anni grazie all'impiego di sistemi automatici complessi;

- prevede la realizzazione del secondo anno di corso in Apprendistato di alta formazione, grazie al quale gli allievi che non hanno ancora compiuto 30 anni verranno assunti in un'azienda del settore, presso la quale trascorreranno gran parte del percorso formativo.